Categorie merceologiche

Per il settore dietetico produciamo tutte le categorie:

  • I. INTEGRATORI ALIMENTARI (Dir. 2002/46/CE)
    Integratori alimentari
  • II. ALIMENTI DESTINATI ALLA PRIMA INFANZIA (Reg. UE 609/2013)
    Formule per lattanti e di proseguimento
    Alimenti a base di cereali e altri alimenti per la prima infanzia
  • III. ALIMENTI DESTINATI A FINI MEDICI SPECIALI COMPRESI QUELLI PER LA PRIMA INFANZIA (Reg. UE 609/2013)
    Alimenti destinati a fini medici speciali ad esclusione di quelli destinati a lattanti e/o bambini nella prima infanzia
    Alimenti destinati a fini medici speciali destinati a lattanti e/o bambini nella prima infanzia
  • IV. ALIMENTI PRESENTATI COME DIETE TOTALI PER LA RIDUDUZIONE DEL PESO CORPOREO (Reg. UE 609/2013) Sostituti totali della dieta per il controllo del peso
    Alimenti ex Dir. 2009/39 e modifiche destinati a lattanti e/o bambini nella prima infanzia non classificati altrove
    Alimenti ex Dir. 2009/39 e modifiche ad esclusione di quelli destinati a lattanti e/o bambini nella prima infanzia non classificati altrove
  • V. ALIMENTI ADDIZIONATI DI VITAMINE E MINERALI (Reg 1925/2006 CE)
    Alimenti addizionati di vitamine e minerali ex Reg CE 1925/06
    Latte di crescita addizionati di vitamine e minerali
    Pasti alimentari, prodotti da forno e pasticceria, e prodotti simili addizionati di vitamine e minerali
    Bibite analcoliche e altre bevande addizionate di vitamine e minerali
    Altri prodotti alimentari non classificati altrove addizionate di vitamine e minerali

INTEGRATORI ALIMENTARI

Gli integratori alimentari sono normati dalla Direttiva 2002/46/CE, attuata in Italia con il Decreto Legislativo n.169 del 21/05/2004.

Vengono definiti come prodotti alimentari destinati ad integrare la comune dieta e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali le vitamine e i minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, in particolare, ma non in via esclusiva, aminoacidi, acidi grassi essenziali, fibre ed estratti di origine vegetale, sia monocomposti che pluricomposti, in forme predosate.

Nella scienza dell’alimentazione  si definiscono integratori alimentari quei prodotti formulati specificatamente per favorire l’assunzione di determinati macro o micro nutrienti, qualora vi sia necessità di un maggiorato apporto. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta varia, sana ed equilibrata.

ALIMENTI ADDIZIONATI DI VITAMINE E MINERALI

L’aggiunta volontaria agli alimenti di vitamine e minerali è disciplinata dal Regolamento (CE) 1925/2006, che riporta l’elenco delle vitamine e dei minerali ammessi insieme all’elenco delle relative fonti.

Nel regolamento si precisa che l’aggiunta deve tener conto in particolare di quanto segue:

  • carenza di una o più vitamine e/o minerali nella popolazione o in gruppi specifici di popolazione dimostrata o indicata da stime di bassi livelli di assunzione, o
  • possibilità di migliorare lo stato nutrizionale della popolazione o di gruppi specifici di popolazione e/o compensare le eventuali carenze negli apporti dietetici di vitamine o minerali dovute a cambiamenti delle abitudini alimentari, o
  • evoluzione di conoscenze scientifiche generalmente accettabili riguardo al ruolo nutrizionale delle vitamine e dei minerali e ai conseguenti effetti sulla salute.

ALIMENTI A FINI MEDICI SPECIALI (AFMS)

Gli “alimenti a fini medici speciali” sono alimenti per gruppi specifici (FSG) ai sensi del Regolamento (UE) 609/2013 e sono attualmente disciplinati (AFMS) dal Regolamento (UE) 2016/128 della Commissione.

Vengono definiti come un prodotto alimentare espressamente elaborato o formulato e destinato alla gestione dietetica di pazienti, compresi i lattanti, da utilizzare sotto controllo medico; è destinato all’alimentazione completa di o parziale di pazienti con capacità limitata, disturbata o alterata di assumere, digerire, assorbire, metabolizzare o eliminare alimenti comuni o determinate sostanze nutrienti in essi contenute o metaboliti, oppure con altre esigenze nutrizionali determinate da condizioni cliniche e la cui gestione dietetica non può essere effettuata esclusivamente con la modifica della normale dieta.

In definitiva si tratta di prodotti volti al trattamento dietetico di soggetti affetti da turbe, malattie o condizioni mediche che determinano una vulnerabilità nutrizionale, cioè l’impossibilità o la forte difficoltà ad alimentarsi utilizzando i comuni alimenti, integratori alimentari compresi, per soddisfare il loro fabbisogno nutritivo.

ALIMENTI PRESENTATI COME DIETE TOTALI PER LA RIDUZIONE DEL PESO CORPOREO

Ad integrazione del regolamento (UE) 609/2013 sugli alimenti per gruppi specifici, è stato emanato il regolamento (UE) 2017/1798 che definisce le prescrizioni per i prodotti presentati come sostituti dell’intera razione alimentare giornaliera per il controllo del peso, i quali devono fornire un apporto energetico giornaliero compreso tra 600 e 1200 kcalorie.

I sostituti dell’intera razione alimentare giornaliera per il controllo del peso sono prodotti complessi, formulati in modo specifico per adulti obesi o in sovrappeso che intendono conseguire una riduzione del peso. La composizione essenziale dei sostituti dell’intera razione alimentare giornaliera per il controllo del peso deve soddisfare le esigenze nutrizionali giornaliere di adulti obesi o in sovrappeso in buona salute, nel contesto di diete ipocaloriche volte alla riduzione del peso, come stabilito dai dati scientifici generalmente accettati.

I prodotti che forniscono meno di 800 kcalorie possono essere definiti come “diete a bassissimo contenuto calorico” (Very Low Calorie Diet), mentre i prodotti che forniscono più di 800 kcalorie possono essere definiti come “diete a basso contenuto calorico” (Low Calorie Diet).

ALIMENTI DESTINATI ALLA PRIMA INFANZIA

Gli alimenti destinati alla prima infanzia sono normati dal Regolamento (UE) 609/2013.

Per lattanti si intendono i bambini con età inferiore a 12 mesi.

La formula per lattanti viene definita come un prodotto alimentare destinato all’alimentazione dei lattanti nei primi mesi di vita, in grado di soddisfare da solo le esigenze nutrizionali dei lattanti fino all’introduzione di un’adeguata alimentazione complementare.
Nel caso in cui non sia possibile l’allattamento materno, le “formule per lattanti” sono gli unici prodotti che su consiglio del pediatra, possono essere utilizzati come sostituti, fermo restando la superiorità della pratica dell’allattamento al seno come modalità di alimentazione che deve essere evidenziata anche attraverso la loro etichetta con una apposita avvertenza.

La formula di proseguimento viene definita come un prodotto alimentare destinato all’alimentazione dei lattanti nel momento in cui viene introdotta un’adeguata alimentazione complementare e che costituisce il principale elemento liquido nell’ambito di un’alimentazione progressivamente diversificata di tali lattanti.

Tra gli alimenti destinati ai lattanti (< 12 mesi) e ai bambini nella prima infanzia (1-3 anni) possono rientrare la formula per lattanti e la formula di proseguimento, alimenti a base di cereali e alimenti per la prima infanzia.

Gli alimenti a base di cereali e gli alimenti per la prima infanzia sono entrambi “destinati a soddisfare le esigenze specifiche dei lattanti in buona salute nel periodo di svezzamento e dei bambini nella prima infanzia in buona salute per integrarne la dieta e/o per abituarli gradualmente a un’alimentazione ordinaria”.

“Alimenti a base di cereali” è termine onnicomprensivo per le seguenti categorie:

  • cereali semplici ricostituiti o da ricostituire con latte o con altro liquido nutritivo appropriato
  • cereali con l’aggiunta di un alimento ricco di proteine, ricostituiti o da ricostituire con acqua o con altri liquidi non contenenti proteine
  • pastina da utilizzarsi dopo cottura in acqua bollente o in altri liquidi adatti
  • biscotti e fette biscottate da utilizzarsi tali e quali o dopo essere stati sbriciolati e uniti ad acqua, latte o altri liquidi adatti.

La categoria “alimenti per la prima infanzia” non include gli alimenti a base di cereali, le bevande a base di latte e prodotti analoghi destinati ai bambini nella prima infanzia.


PRODUCIAMO INTEGRATORI ALIMENTARI CON CURA ARTIGIANALE

Dal 1988 ci occupiamo di sviluppo, produzione e confezionamento di integratori alimentari, seguendo i nostri clienti nell’intero processo di produzione. Quello che ci distingue è la cura artigianale che mettiamo nella realizzazione dei nostri prodotti: ogni barretta viene esaminata dalle nostre operatrici, per garantire un prodotto finale di altissima qualità. Abbiamo più di mille ricette pronte, frutto di una ricerca che va avanti da più di trent’anni e che non si ferma mai, per garantire ai nostri clienti integratori alimentari composti con le migliori materie prime e processi lavorazione sempre al passo con i tempi. Tutte le formule sono altamente personalizzabili, così da consentire ai nostri clienti di creare prodotti unici e competitivi. Offriamo servizi aggiuntivi, tra cui: ideazione della grafica del packaging e stampa, notifica ministeriale.

Forme di presentazione:

  • capsule
  • compresse, tavolette
  • polveri
  • fialoidi
  • sciroppi
  • granulati
  • bustine
  • forma liquida (non classificata altrove)
  • forma solida (non classificata altrove)
  • pane
  • pasta
  • prodotti dolciari
  • prodotti di pasticceria
  • prodotti da forno
  • gel
  • latte
  • prodotti caseari
  • olii
  • emulsioni

I nostri fornitori


Translate »